MODELLO 231 PARTE GENERALE

Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 introduce e disciplina nel nostro ordinamento la responsabilità amministrativa degli Enti conseguente alla commissione di specifici reati, nell’interesse o a vantaggio degli Enti stessi.

Con delibera del Consiglio di Amministrazione del 29 maggio 2020, Irplast S.p.A. ha adottato un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 (infra “Modello”), il cui ultimo aggiornamento è stato approvato dall’Organo Amministrativo in data 5 Dicembre 2023.

Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 6, comma 1, lett. b) del Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231, la Società ha istituito un Organismo di Vigilanza in composizione monocratica, con il compito di vigilare continuativamente sull’efficace funzionamento e sull’osservanza del Modello.

CODICE ETICO

Irplast S.p.A. ha provveduto alla definizione ed adozione di un Codice Etico, approvato dal proprio Consiglio di Amministrazione in data 29 maggio 2020, che costituisce parte integrante e sostanziale del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo adottato ai sensi del Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231, il cui ultimo aggiornamento è stato approvato dall’Organo Amministrativo in data 5 Dicembre 2023.

WHISTLEBLOWING

Il Decreto Legislativo 10 marzo 2023, n. 24 (infra “Decreto”) recepisce nell’ordinamento italiano la direttiva UE 2019/1937 (infra “Direttiva”), attinente alla protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e recante disposizioni riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali (cd. disciplina whistleblowing).

Il Decreto amplia le tutele in caso di segnalazione di illeciti, estendendo l’ambito applicativo soggettivo e le procedure, al fine di preservare i soggetti segnalanti da possibili ritorsioni, creando canali di comunicazione sicuri, sia all’interno di un’organizzazione sia all’esterno.

Ai sensi dell’art. 4 del Decreto, Irplast S.p.A. ha attivato un canale di segnalazione interna – Piattaforma digitale Integrity Line EQS (infra “Piattaforma”) – e adottato una procedura per la gestione delle segnalazioni (infra “Procedura Whistleblowing”), che costituisce parte integrante del proprio Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo, adottato ai sensi del Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231.

Per garantire una maggior sicurezza del Segnalante, indipendentemente dall’opzione per l’anonimato, si consiglia di effettuare l’accesso alla piattaforma EQS – che non fa parte del sito web o dell’intranet di Irplast S.p.A. – dal proprio dispositivo personale senza ricorso alla rete internet aziendale.

L’Informativa privacy completa è disponibile nella sezione dedicata della Piattaforma.