Al momento stai visualizzando IRPLAST AD HISPACK 2024: SOLUZIONI SOSTENBILI INNOVATIVE PER CONSOLIDARE LA LEADERSHIP SUL MERCATO SPAGNOLO E LATINO-AMERICANO

IRPLAST AD HISPACK 2024: SOLUZIONI SOSTENBILI INNOVATIVE PER CONSOLIDARE LA LEADERSHIP SUL MERCATO SPAGNOLO E LATINO-AMERICANO

DAL 7 AL 10 MAGGIO A BARCELLONA

Irplast ritorna ad Hispack (GRAN VIA, Hall 3G, Stand 128) per presentare le nuove soluzioni sostenibili: dai film in BOPP alle etichette roll-fed, dai nastri adesivi a sistemi multipack. Maggiore consapevolezza ambientale dei consumatori e adeguamento al nuovo contesto legislativo europeo in materia di economia circolare hanno guidato la strategia aziendale che ha portato al rinnovamento della gamma.

 

Empoli (FI), maggio 2024 – Irplast sarà nuovamente espositore a Barcellona dal 7 al 10 maggio ad Hispack (Pad. 3G, Stand 128), la fiera europea dell’imballaggio, processing e logistica, per presentare la gamma sostenibile dei film in BOPP, dei nastri adesivi stampati e delle etichette roll-fed.  Gli importanti investimenti nella realizzazione di soluzioni innovative – ispirate ai quattro principi della sostenibilità (renewable, recycle, reduce e reuse) – hanno consentito all’Azienda di realizzare tutti i film della gamma anche nella versione certificata ISCC PLUS (International Sustainability and Carbon Certification). I nuovi film NOPP, NOPP+ e LOOPP di IRPLAST hanno le stesse proprietà chimiche, fisiche e meccaniche dei film BOPP tradizionali, sono idonei al contatto alimentare e garantiscono eccellenti qualità di stampa su macchine ad alta velocità. Riduzione di peso e spessori dei film, progettazione di soluzioni monomateriali per favorirne la completa riciclabilità, impiego di materie prime derivate da fonti rinnovabili e da riciclo chimico e il riutilizzo degli scarti di produzione (con conseguente abbattimento di emissioni di CO2), hanno ispirato la strategia aziendale. L’utilizzo di materie prime alternative provenienti da fonti rinnovabili ha permesso ad IRPLAST di fornire ai clienti soluzioni “carbon neutral” immediatamente implementabili, senza dover prevedere modifiche all’interno della supply chain.

L’innovazione sostenibile di Irplast ha consentito di realizzare etichette, fasce multimballo e maniglie per confezioni multipack dall’effetto opaco/mattato, “no label look” e soft-touch per bottiglie in vetro, che raggiungono una percentuale di sostenibilità pari all’84%, secondo l’approccio del bilancio di massa.

Questo importante risultato è stato possibile grazie all’impiego di colle “bio-circular” ottenute con scarti di produzione di origine biologica (da lavorazione del legno) e certificate ISCC PLUS come le materie prime del film BOPP utilizzato, derivate da fonti rinnovabili.

L’obiettivo di aumentare la quota di materiali a ridotto impatto ambientale ha investito anche il settore dei nastri adevisi che con la linea GREENLINE  garantisce il 94% di sostenibilità (sul bilancio di massa): i nastri sono, infatti, realizzati con i film NOPP, NOPP+ e LOOPP, ricavati da materie prime derivate da fonti rinnovabili e certificate ISCC PLUS come l’adesivo applicato, ottenuto da scarti di lavorazione del legno.

Per il settore etichette avrà un ruolo di primo piano PREGLUED4CANS roll-fed pre-adesivizzata – su supporto in polipropilene cavitato, trasparente o ad alta retrazione per decorare a 360°, lattine in alluminio, in banda stagnata o contenitori aerosol. È ideale per sostituire le etichette in carta e la stampa sulle lattine. Vera protagonista in Fiera della gamma IRPLAST sarà la fascia multimballo (realizzata al 100% in BOPP monomateriale completamente riciclabile a cui vengono applicati adesivi water-based senza solventi) con la quale l’Azienda è presente da oltre 20 anni sul mercato spagnolo, in particolare nel beverage (per cluster fino a 6 prodotti). Applicabile ad una vasta gamma di formati e tipologie di confezioni – bottiglie in plastica (PET e HDPE), contenitori in poliaccoppiato (Brick), confezioni rigide e sacchetti morbidi, confezioni termosaldate e pouches – la fascia multipack permette di incrementare le vendite e ampliare la superficie su cui veicolare il brand.

 


PROFILO

IRPLAST è leader nella realizzazione di film in polipropilene biorientato (BOPP) a stiro simultaneo, per la produzione e stampa di etichette roll-fed, di nastri adesivi e di soluzioni multipack per i mercati food&beverage, dairy, personal&home care. IRPLAST è partner dei principali player del food&beverage in progetti internazionali ad elevata customizzazione, con assistenza tecnica continuativa on-site. Irplast è un’azienda integrata verticalmente, dalla fase di produzione del film alla fase di stampa, spalmatura e taglio del prodotto finito, con un modello di business incentrato interamente sulla sostenibilità ambientale.

Ha sviluppato un know-how unico e distintivo nella progettazione e produzione di film BOPP innovativi e customizzati: è, infatti, la prima azienda in Europa, nel proprio settore, ad avere installato ed ingegnerizzato nel 1999 una linea a stiro simultaneo con la tecnologia esclusiva Bruckner Maschinenbau – LISIM, non replicabile su linee convenzionali. Nel 2023 IRPLAST ha deliberato l’acquisto di  una nuova linea Brückner Maschinenbau – LISIM che da fine 2025 garantirà la produzione di 20.000 tonnellate di film speciali, raddoppiando l’attuale capacità produttiva. La nuova linea sarà adibita alla realizzazione di strutture riciclabili, a concezione monomateriale in PP, con caratteristiche termiche e meccaniche tailor-made in funzione delle esigenze del cliente, destinate a imballaggi eco-sostenibili completamente riciclabili secondo le direttive europee.

 IRPLAST conta 380 addetti distribuiti nei tre siti produttivi in Italia – uno ad Empoli e due ad Atessa (CH) – completamente automatizzati. Il volume delle esportazioni – in oltre 70 Paesi – è pari al 75% del fatturato. Nel 2023 IRPLAST ha fatturato 107 milioni di euro.

 

 

Ufficio Stampa Irplast
Anna Ganapini
pressoffice@irplast.com
Mobile + 39 347.7862665